Sformatino di petto di pollo e patate alla pizzaiola (cucina discount)

La ricetta discount di oggi non l’ho nè inventata, nè realizzata io. L’autrice del piatto è la persona che più di tutte ha contribuito alla mia “cultura discount”, dove con questo non intendo necessariamente il fare acquisti nei supermercati discount, o semplicemente risparmiare.

Con cultura discount voglio dire in primo luogo il non fermarsi all’apparenza ma andare alla sostanza delle cose ed  anche il non omologarsi, ma essere sempre creativi ed originali. […]

La persona che mi ha insegnato ad affrontare la vita secondo questi principi e che ha anche realizzato la ricetta in questione, è mia madre.

Mia madre è donna di sostanza, non si è mai occupata delle apparenze, di “sembrare qualcosa”, ma è sempre arrivata all’essenza delle cose, non si è mai occupata della forma, ma  della verità, apparendo sempre ai miei occhi poco tradizionalista e molto aperta mentalmente. Non si  è mai omologata alle mode del momento, ma è un’artista un po’ anticonformista, che trasforma le cose e le rende proprie, uniche.

Questo nella vita ed anche a tavola. La sua cucina non segue gli stili più in voga, non frequenta le marche più pubblicizzate, è concreta, creativa, non perfetta, ma molto gustosa, semplice e senza inutili fronzoli.

Se tutto ciò è legato alla cultura del riciclo, al bisogno del risparmio, ecco che nasce un piatto discount, che non significa affatto che vale poco, anzi  direi tutto il contrario.

E così dopo aver parlato un po’ del mio mondo affettivo, cosa che  mi imbarazza non poco, eccomi subito  tornare al piatto realizzato da mia madre, un piatto  facile da realizzare, economico, ma che mi ha stupita per la sua appetitosità! E’ un modo veramente semplice di trasformare una insopportabile fettina di petto di pollo, che miracolosamente perderà quel suo aspetto e consistenza stopposa per diventare morbida e gustosa. Non è propriamente un timballo, ma è un “secondo e contorno” tutto in uno, ricorda un po’ la semplice pizzaiola, ma ha un tocco in più. Ecco a voi…

Ingredienti (per 4 persone): 600 gr di petti di pollo, una scatola di pomodori pelati a pezzettoni, una cipolla, 600gr di patate, origano, olio, pangrattato, sale, se si vuole scaglie di grana.

Preparazione: ungere con l’olio le fettine e impanare col pangrattato. Mentre, in una padella far appassire la cipolla (precedentemente affettata) in olio evo, aggiungere la polpa di pelato ed aggiustare di sale. Far cuocere per dieci minuti circa. Contemporaneamente sbucciare e affettare le patate a fette non più spesse di mezzo centimetro. Far bollire una pentola d’acqua (salata) e sbollentare le fette di patata per qualche minuto. Scolarle bene in un colapasta.

A questo punto prendere una teglia, ricoprirla con carta forno. Versare qualche cucchiaiata di salsa nel fondo della teglia e adagiare sopra le fette di patata, una accanto all’altra, al massimo sovrapponendole di poco l’una sull’altra. Poggiare sopra le patate le fette di pollo impanate, e sopra coprire con  la salsa. Spolverare con dell’origano e irrorare con un filo d’olio.  Far cuocere in forno a 180°  per 45 min.  circa.

Impiattare e se si vuole aggiungere delle scaglie di grana (o  altri formaggi) o anche niente!

Si prepara in un ora e si spendono circa 5 euro per 4 persone. Non male!

Buon appetito discount!

Annunci

13 thoughts on “Sformatino di petto di pollo e patate alla pizzaiola (cucina discount)

    • Ciao carissima, l’unico modo che ho capito fin ora è quello di mettere la tua email dve c’è scritto “clicca per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail” poi credo ti arrivi una e-mail sulla tua posta che devi confermare andando sul link che c’è nella e-mail , così poi ti avvisa automaticamente quando scrivo un post, anche io ancora non mi ci muovo facilmente! Bacioni

  1. Ahhhhhhhhhhhhhhhhhhhh ma questa la faccio stasera!!!!! ho tutto.. mi piace da morire… Tua madre è un mito comunque.. è bello averne così.. Io anche adoro la mia.. che sotto certi aspetti assomiglia alla tua!!!! Ricette semplici.. di riciclo.. ma gustosissime!!! t’abbraccio e ti faccio sapere domani se l’avrò fatta e come l’avrò trovata.. smackk grazie

  2. Non ho potuto farloooooo uffa… vado epr prendere le patate.. tutte marce.. ma rimando alla prossima volta.. questa ricetta è stata salvata!!!
    ps: le tue ricette di pesto.. sono ottime entrambe e vanno benissimo!!! ricorda di inserire il bannerino all’internod el post.. e nella tua home page!!! smackkk 😀

  3. arrivo qui per caso e trovo questa cosa della cucina discount… fantastica, non sai quanto è nelle mie corde!
    In più adoro la cucina siciliana, anche se ahimè non ne son per niente esperta… credo ripasserò spesso! 🙂 ben scoperta!

  4. ciao!!!!sono rimasta molto contenta che sei entrata nel mio blog… perchè io conosco il tuo e vengo spesso a sbirciare le tue ricette e i racconti della tua bella regione,anche se non ho mai lasciato commenti!!!Questa ricetta mi piace molto sia per l’essere economica ma sopratutto deve essere un piatto gustoso!!i prossimi petti di pollo li preparero cosi..a presto Tittina

  5. @Alessia: Ben arrivata, grazie!
    @Simo: si!
    @Claudia: però ti sei rifatta con un pollo sottilettoso buonissimo! Grazie per avermi inserita nel contest!
    @Madama bavareisa: allora spero di non deluderti!
    @Chiara: grazie a te, mi piace tanto il tuo blog!
    @Tittina, non sai che piacere averti qui, a presto!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...