A Cinisi, dalla polemica alla solidarietà: “U Mani Fest”, festa interculturale e Video Spot “No al razzismo”

Sono già tante le iniziative realizzate dopo l’assemblea di Associazioni  riunitasi a Cinisi il 3 ottobre, con lo scopo di  dare voce alla Cinisi “che mette al centro la solidarietà, l’interculturalità, l’accoglienza, e per reagire alla campagna mediatica che tramite siti online e social network ha rischiato di dare un’immagine di Cinisi che non le appartiene, quella di città razzista e respingente”.

Intanto è nata la Pagina Facebook Cinisi Solidale https://www.facebook.com/cinisisolidale/

E’ stato diffuso sui media il primo comunicato unitario e tanti striscioni hanno colorato Cinisi con frasi per l’accoglienza e l’interculturalità. E’ prevista “U Mani Fest”, Domenica 15 ottobre dalle ore 12:00 presso lo Spazio Giardino del Quinto Canto in Piazza XXIV Maggio a Cinisi, una Festa-Incontro interculturale con le diverse realtà immigrate che vivono nel territorio, dagli ospiti delle Comunità alloggio, ai tanti cittadini e famiglie straniere che da anni vivono a Cinisi. Saranno presenti oltre alle dieci associazioni promotrici, anche altre associazioni di Cinisi che vogliono contribuire a questo percorso interculturale di solidarietà con tutte le fasce più deboli, sia locali che immigrate, per favorire l’integrazione tramite il coinvolgimento diretto nelle proprie attività sociali, culturali e ricreative.

Il gruppo di associazioni, ormai noto come “Cinisi solidale”, ha ideato e realizzato uno spot video “No al razzismo”, dove appaiono tanti protagonisti di questo percorso comune, uniti contro ogni forma di razzismo, ognuno/a con il proprio volto e l’idea di far tutti parte di un’unica comunità, quella umana.

Articolo di Evelin Costa

Annunci